La Neuro-plasticità

La Neuro-plasticità

 

La Neuro-plasticità ci permette di creare continuamente nuove reti e circuiti neuronali.
Questo però dipende da noi, perché siamo abituati a ripercorrere sempre gli stessi schemi di pensiero, sempre le stesse routine fisiche, emozionali e mentali e questo si traduce nel non avere la necessità di creare nuovi percorsi. Questo ripercorrere continuamente le stesse strade si traduce in abitudini, carattere, modi di fare di essere automatici. Ma attenzione, difatti se vogliamo cambiare qualcosa nella vostra vita dobbiamo creare nuovi circuiti neuronali. Il pensiero produce una sensazione e viceversa; la sensazione produce pensiero in un infinito feedback biologico. Evoluzione per il cervello è apprendere cose nuove, creare nuovi percorsi sinaptici, mantenerli nel tempo e applicarli creando esperienze. Tutti veniamo con un pacchetto genetico di pensieri ed esperienze, non solo della nostra famiglia ma anche della società, l’evoluzione personale sta nel rompere l’abitudine di essere se stessi e diventare più grandi del nostro ambiente.
Per fare questo cambio è necessaria un’attenzione costante dei nostri pensieri e nel creare la nostra giornata; la nostra vita dev’essere costante, dobbiamo essere talmente centrati, talmente focalizzati, e talmente consapevoli da perdere persino il senso di noi stessi, il senso del tempo, il senso della nostra identità.
Nel momento in cui diveniamo così coinvolti nell’esperienza, questa diventa la sola immagine reale. Questa è la Fisica Quantistica in azione. Questo è manifestare la realtà… Siamo delle macchine produttrici di realtà”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.